Nautica Comparato Vendita Motori fuoribordo, Imbarcazioni, Darsena
Home » Rassegna stampa

Rassegna stampa

"Cosi' abbiamo scalato il mercato della crisi"

 

Dal quartiere generale di Torino Suzuki Marine ha conquistato il primato delle vendite nei motori fuoribordo più grandi. Il responsabile commerciale, Ilariuzzi: “Si vede un segnale di ripresa nella nautica”

Un caso di mercato. Negli anni più neri della crisi, che nella nautica ha picchiato durissimo, Suzuki Marine ha scalato le vendite dei motori fuoribordo più grandi, conquistato in primato in Italia. 

Un risultato festeggiato a Hamamatsu, sede del quartiere generale di Suzuki Motor Corporation, ma anche a Torino, dove ha sede la filiale italiana del colosso giapponese. E che arriva in una stagione particolare, in cui ricorre il 50° anniversario della nascita della divisione Marine di Suzuki. Se infatti il gruppo nasce nel Paese del Sol Levante nel 1909, con auto e moto, è nel 1965 che a Hamamatsu nasce il primo fuoribordo - il D55, un 5,5 cv a 2 tempi -. In Italia, i prodotti Suzuki sono importati in un primo tempo dalla Saiad Monzeglio di Torino, che poi diventa Suzuki Italia nel 1995.  

 

«Tre anni fa si vendevano complessivamente nel Paese 23 mila motori fuoribordo. Oggi siamo scesi a 11 mila. Una crisi seria, profonda, che è andata di pari passo con quella della cantieristica e della nautica più in generale, che nel 2011-2012 ha perso il 30% e nel 2012-2013 il 18%». 

 

 Quali sono stati i risultati di Suzuki?  

«Abbiamo limitato le perdite al di sotto di quelle del mercato. E nella stagione scorsa siamo stati gli unici a crescere, a +5% contro un -18% del mercato. Quest’anno chiudiamo in positivo, con un +20% rispetto al corso precedente. Il che ci ha fatto guadagnare nuove quote. In particolare, poi, abbiamo raggiunto il primato in Italia nei motori dai 50 cv in su, quelli per capirci per i quali è richiesta la patente nautica. In pratica, ogni 3 motori venduti in Italia su questa fascia, uno è Suzuki». 

 

 


 

 

 

 

TEAM NAUTICA

TEAM NAUTICA - Nautica Comparato

Alberto Comparato, 16 anni, ha vinto oggi pomeriggio a Doha, Qatar una prova di campionato di formula 4 s , sarebbe una categoria sotto la formula uno, ha partecipato alla gara in sostituzione ad un altro pilota chiamato dal TEAM NAUTICA, un team di ABU DABI, Alberto al suo debutto è riuscito a conquistare prima la pole position e poi a conseguire la vittoria in gara. Una importante vittoria non solo per Alberto Comparato ma per tutta la città. Italy's Alberto Comparato made it look easy winning race 1 of the Eurofin Trophy on his series debut. — a Doha, Qatar.